LIBRO DI MIKE CARO SUI TELLS NEL POKER, PER IMPARARE A CAPIRE L'AVVERSARIO.

Ben venuti nell'area informativa di Biska sui libri e le letture migliori per imparare a giocare a poker texas hold'em o per rilassarsi con capolavori unici ed eccezionali recensiti dallo Staff di Biska.
Iniziamo questa rubrica con il Libro dei Racconti di Poker di Caro:

Psicologia e Linguaggio del Corpo nel Poker, di Mike Caro (lingua inglese)

Il libro di Mike Caro sui Tells dek poker, per capire come leggere le mosse dell'avversario.

Mike Caro, abile scrittore, è anche noto nel mondo del texas come "il Genio Matto del Poker". E' infatti un grande scrittore di racconti del poker e, a detta di alcuni, uno dei migliori giocatori al mondo in vita, che ha conquistato molti titoli non ufficilali e una grande passione; il poker. Questo grande libro, non solo rappresenta una eniclopedia storica fondamentale di tutti gli episodi ed racconti che meritano di restare nell'albo della storia del poker, ma è anche un ottimo trattato sulla lista sterminata delle azioni che evidenzia la presenza di stress in un giocatore di poker, utilissima a comprendere meglio gli stati umani di chi si muove secondo bluff o altre situazioni in cui comprendere cosa sta pensando il nostro avversario significa avere più chances di vittoria. 

Mike Caro spiega all'attento lettore come leggere le azioni del suo avversario per capire le motivazioni che ci sono dietro ad ogni gesto. Secondo Mike, un giocatore che già è spesso vincitore, triplicherà le sue vincite quando imparerà a dominare questa capacità. Il libro è da molti ritenuto utile e tra l'altro, mostra molte foto di giocatori durante il compimento di queste azioni descritte, e nelle pagine è possibile reperire consigli di cosa fare in ogni azione, anche per sondare maggiormente l'umore e la psicologia degli avversari. 

Il vantaggio sconsiderato del libro è che Mike Caro dettaglia non solo le azioni inconscie dell'avversario, ma anche quelle da egli messe in atto con intenzione per sviarci. Mike insegna in modo molto efficace anche le strategie contro quei giocatori che fano azioni false. Ovviamente parliamo di un gioco dal vivo in cui si interagisce emotivamente e visivamente con gli avversari, cosa che in rete rimane molto difficile. Ogni giocatore mente, altrimenti non sarebbe un giocatore di poker; quindi decidete cosa volete fare e stupitelo.