GERGO E DEFINIZIONI DEL BURRACO

Un estratto saliente dei termini impiegati durante una partita di burraco. Conoscere questo gergo permette di giocare, sia dal vivo, che nei tornei di burraco online, senza perdersi importanti frasi espresse da giocatori, arbitri e compagno di gioco.

Il Gergo del Burraco:

Andare “in diretta” a pozzetto
Prendere il pozzetto senza effettuare lo scarto.

L'Angolista
La persona che assiste (di solito in posizione angolata) a una partita di burraco. Un vero e proprio spettatore della partita.

Aprire i giochi o Aprire il gioco
Mostrare sul tavolo le proprie carte in sequenze o in combinazioni.

Arbitro
La persona preposta al controllo e alla direzione di una partita di Burraco secondo le regole.

Avversario
Un giocatore della squadra opposta o la squadra di avversari.

Base
Il totale dei punti calcolati dai burrachi e dalla chiusura.

Burraco pulito
Raggruppamento, senza la matta, di sette o più carte uguali o ordinate dello stesso seme.

Burraco “semipulito”
Un burraco si definisce semipulito quando:
    · la sequenza include una matta che segua o preceda sette carte almeno.
    · la combinazione è realizzata con 8 carte almeno, matta inclusa.
Ai fini del calcolo del punteggio, il burraco semipulito ha un valore di 150 punti.

Burraco sporco
L'insieme di sette o più carte uguali o di sette o più carte ordinate dello stesso seme (inclusa una matta).

Carta in eccesso o carta eccedente
Si chiama carta eccedente quella che risulti incompatibile nei giochi nei quali sia stata inclusa o ai quali venga legata.

Carta Esposta
Si definisce in questo modo la carta che estratta dal ventaglio o caduta accidentalmente, può essere stata vista dal compagno.

Carta “fantasma”
La carta rinvenuta accidentalmente in una apertura di gioco o che si accompagna involontariamente allo scarto.

Carta Giocata
Si definisce così quella carta che è stata rilasciata dalla mano del giocatore durante il suo tempo a disposizione per giocare.

 

Carta Penalizzata
Si definisce “penalizzata” la carta che, giocata impropriamente, deve essere scartata o conteggiata negativamente.

Chiudere il gioco – Chiusura
Aver esaurito tutte le carte del ventaglio (le carte in proprio possesso)

Combinazione
Insieme di tre o più carte uguali.

Compagno
Il giocatore con il quale si compone la coppia o la squadra.

Congelamento definitivo
Un gioco si intende congelato quando non vi è la possibilità di sanarlo. I valori delle carte rimangono positivi ad eccezione di quelle eccedenti, così come l’eventuale burraco realizzato prima del congelamento che verrà evidenziato ponendo orizzontalmente scoperta la carta del gioco più vicina al tallone.

Congelamento temporaneo
Il congelamento si definisce “temporaneo” quando il gioco congelato è reso valido al successivo turno di gioco del giocatore che ha commesso l’infrazione (nel frattempo il suo compagno non potrà legarvi carte).

Dichiarazione
L’enunciazione del giocatore che indichi dove legare la/e carta/e lanciate o passate al compagno.

Fare gioco
Per “fare gioco” si intende: pescare/raccogliere, legare carte, aprire combinazioni/ sequenze e scartare.

Gioco
Il complesso di giocate effettuate.

Gioco al monte
L’azione del giocatore che cali una o più carte in suo possesso occorrenti per completare il gioco con le carte presenti nel monte degli scarti.

Irregolarità
L’infrazione delle norme stabilite dal Codice.

Lancio
L’azione del giocatore che lanci le carte al fine di legarle o di aprire nuovi giochi.

Legare
Aggiungere una o più carte a giochi aperti.

Linea
E’ fissa o mobile a seconda che la coppia permanga allo stesso tavolo o debba spostarsi.

Matta
Sono dette “matte” tutti i jolly e tutti i 2 (pinelle).

Mazzo di carte
Le 104 carte ( 2 mazzi di carte anglo-francesi ) più i 4 jolly.

Mazziere
Il giocatore che provvede a mescolare le carte e a distribuirle.

Monte degli scarti
Insieme di carte scoperte formate dalla prima carta e/o dagli scarti successivi.

Pescare
Prendere la carta coperta del tallone.

Pozzetto
Insieme delle 11 carte coperte estratte dal fondo del tallone.

Punteggio arbitrale
E’ un punteggio attribuito dall’Arbitro.

Punti
Il punteggio acquisito sommando il valore delle carte, alla fine della smazzata.

Raccogliere
Prendere le carte dal monte degli scarti.

Risarcimento
Punti da attribuire alla coppia danneggiata.

Scartare secondo norma
Scartare dalla carta più alta alla più bassa di valore, a parità di valori secondo i semi : cuori, quadri, fiori, picche.

Scarto
Carta giocata da ogni giocatore che conclude il proprio turno di gioco e concorre a formare il monte degli scarti.

Score
Foglio utilizzato per trascrivere i punteggi acquisiti.

Seme
I simboli (cuori quadri fiori e picche) che contraddistinguono le carte.

Sequenza
Insieme ordinato di tre o più carte dello stesso seme.

Sessione
Insieme dei turni di gara giocati consecutivamente.

Smazzata
La distribuzione delle carte per formare “la mano” dei giocatori compreso il gioco.

Stallo
Situazione prolungata nella quale i quattro giocatori si limitino ad effettuare il cosiddetto “cambio di carta” senza pescare mai.

Tagliare
L’azione obbligatoria del giocatore alla destra del mazziere che deve tagliare il mazzo in modo da lasciare carte sia per la composizione dei pozzetti che per la distribuzione.

Tallone
Le carte residue da riporre al centro del tavolo coperte, a seguito della distribuzione delle quattro mani e la composizione dei 2 pozzetti.

Tavolo “incompleto”
E’ il tavolo occupato da una sola coppia.

Time Out
La fase rimanente di gioco che segue l’annuncio dell’arbitro.

Tempo di gioco
Il tempo a disposizione dei giocatori per terminare il turno. Normalmente in Biska si utilizza un minuto di tempo per giocare, salvo il caso in cui un giocatore va a pozzetto al volo (o in diretta) e quindi ottiene ulteriori 30 secondi per fare il proprio gioco prima di dover scartare.

Turno
La parte di una sessione giocata senza spostamento dei giocatori.

Turno (proprio turno di gioco)
Tempo a disposizione del giocatore per fare gioco (dalla pesca o raccolta allo scarto).

Ultimo gioco effettuato
Per ultimo gioco effettuato si intende l'ultima carta legata o l'insieme delle carte che costituiscono la combinazione o la sequenza che per ultima è stata aperta.

Valore carta
indica il valore in punti della singola carta.

Ventaglio
Insieme delle carte in mano a ciascun giocatore.